Marco Marinoni's web page

Subtitle

Wahn² (2004) acousmatic / acusmatico - Dur. 7'24''

[ENG] Wahn² involves wastes derived from the processing of Wahn’s sound materials. The term is taken from psychiatric jargon and refers to those disturbs which imply an alteration of mind’s contents and are generally indicated with the name of “delirium”. In this case the apophany of an initial atmosphere of loss of sense where intuition and perception generate process dislocations of associative connections is reflected in the musical texture through progressive and irreversible alterations of object/significance relation.

[ITA] wahn² utilizza scorie derivanti dall’elaborazione dei materiali sonori di wahn per pianoforte e live electronics, così come del vuoto incanto utilizza materiali tratti dal nastro di blank spell. il termine "wahn" è tratto dal gergo psichiatrico e si riferisce a quei disturbi che implicano un’alterazione del contenuto del pensiero e sono generalmente indicati con il nome di “delirio”. in questo caso l’apofania di un’iniziale atmosfera di perdita di senso in cui intuizione e percezione delirante generano dislocazioni processuali dei nessi associativi si riflette nel tessuto musicale attraverso alterazioni progressive ed irreversibili del rapporto oggetto/significato: gli oggetti mutano e si trasformano l’uno nell’altro creando dissimmetrie e anamorfosi mentre la processazione multistrato dei materiali ne offusca l’identità in un percorso che vede la perdita di legame con la sorgente (motore di dislocazione percettiva presente in alcuni momenti del brano) quale vettore di evoluzione attraverso la continua negazione di sé e della negazione stessa.

First performance / Prima esecuzione:

8-channel version

Friday 14th may 2004 / Venerdì 14 maggio 2004 - Sala Concerti di Palazzo Pisani - Venice (Italy)
Laboratorio 2004 "con Luciano Berio"

Marco Marinoni, sound direction

LISTEN TO 35'' EXCERPT FROM "WAHN²"!

http://marco-marinoni.webs.com/wahn^2_excerpt.mp3

Members Area