Shopping Cart
Your Cart is Empty
Quantity:
Subtotal
Taxes
Shipping
Total
There was an error with PayPalClick here to try again
CelebrateThank you for your business!You should be receiving an order confirmation from Paypal shortly.Exit Shopping Cart

Marco Marinoni's web page

Elettroacustica

Tipologia:    Formazione di base

Annualità:    1

Ore complessive:    30

CFA:    5

Modalità:    Collettivo - ID

PROGRAMMA DEL CORSO

Poème Electronique (E. Varèse, 1958, per nastro)

F. Giomi, M. Ligabue, "Gli eventi organizzati: Poème Electronique di Edgar Varèse", in Bollettino del G.A.T.M., Anno V, n. 1 (1998). Individuazione e riconoscimento degli oggetti sonori. Segmentazione. Livello formale. Livello strutturale. Sintagmi. Strategie compositive. Significazione. Conclusioni.

Studie I (Karlheinz Stockhausen, 1953, per nastro)

K. Stockhausen, "Musica elettronica e musica strumentale", in La musica elettronica, pp.45-51, Feltrinelli, Milano, 1976.

Implementazione in Max/MSP di un ambiente esecutivo propedeutico all'affronto delle problematiche escutive e compositive del brano. Banco di oscillatori. Inviluppazione e automazione nel tempo degli inviluppi. Generazione di misture a partire da una frequenza fondamentale. [Download patch AdditivaEnv.zip]

K. Stockhausen, "Komposition 1953 Nr.2, Studie I, analisi", in La musica elettronica, pp. 51-64, Feltrinelli, Milano, 1976. I potesi di lavoro. Regole globali. Assetto formale. Raggruppamenti strutturali. Sequenze e misture. Aspetti compositivi. Frequenze. Misture. Sequenze. Strutture. Intensità, inviluppi, durate. Macro-forma. Notazione.

Ricostruzione della timeline degli eventi dei primi 8 secondi (canali 1-4).

Ricostruzione grafica della partitura dei primi 8 secondi (canale 1).

Il racconto di Enrica Vitale, bambina ebrea (Riccardo Vaglini, 2011, per voce registrata, voce recitante, flauto, violoncello e fisarmonica)

Ascolto e visione della performance registrata il 29 gennaio 2012 a Venezia - Palazzo Pisani. Partitura del brano. Esempio di notazione per ambiente esecutivo elettroacustico. Ricostruzione in MaxMSP dell'ambiente esecutivo del brano. Soundfile playback (oggetto sfplay~). Automatizzazione selettiva dell'ambiente mediante tastiera laptop (oggetti dspstate~, key, select, Ggate). [Download patch FilePlayer030212.zip]

A Pierre. Dell’azzurro silenzio, inquietum (Luigi Nono, 1985, per flauto contrabbasso in Sol, clarinetto contrabbasso in Sib e live electronics)

Informazioni generali. Organico. Disposizione musicisti e altoparlanti. Schema del live electronics. Tecnica strumentale e notazione. Elaborazioni del suono. Ripresa microfonica. Amplificazione attiva. Trasposizione del suono. Ritardo. Filtraggio. Riverberazione e diffusione delle trasformazioni. Feedback acustico. Regia del suono. Notazione del live electronics.

Ascolto della registrazione dal vivo effettuata dalla Rai il 11.10.1985 presso l’Auditorium dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia (Fabbriciani, Scarponi, Haller).

Ricostruzione dell’ambiente esecutivo del brano in ambiente Max/MSP.

Spiral (Karlheinz Stockhausen, 1968, per solista e ricevente a onde corte)

Informazioni generali. Strategie compositive. Performance 1970. Indicazioni. Simboli. Esempi 1-5. Partitura del brano. Registrazione audio.

Ascolto e visione della performance registrata il 12 ottobre 2007 a Lille nel concerto EDESAC – Festival della scienza [Romain Bricout, sintetizzatore; Remi Lavialle, ricevente a onde corte].

L’ultima parte del corso (almeno 6 ore) viene dedicata ai brani composti dagli allievi, con discussione riguardante le partiture, la notazione, gli ambienti esecutivi, prove tecniche di implementazione e realizzazione dei brani, prove strumentali con musicisti scelti dagli allievi.

Modalità di esame

L'esame consisterà nella seguente prova pratica:

Composizione ed esecuzione di un breve brano per strumento solo ed elettronica (max 4’).

Il candidato può utilizzare per l’implementazione i software e gli hardware che riterrà opportuni ma dovrà essere in grado di esporre e motivare le sue scelte compositive attraverso la presentazione della partitura scritta del brano e dell’ambiente esecutivo (Max/MSP) contestualmente all'esecuzione.

I materiali relativi alla prova dovranno essere consegnati in sede di esame su supporto CD-ROM o DVD-ROM, ai fini della documentazione che rimarrà quale materiale di consultazione per la classe di Musica Elettronica.

Bibliografia